Pillole: Muftī 

Il muftī è un cultore di manifesta perizia di scienze giuridico-religiose. Questa figura venne istituzionalizzata dall’impero ottomano, che creò muftī provinciali uno supremo a Costantinopoli. Nei paesi contemporanei di religione musulmana, il muftī è autorizzato dal governo a emettere responsi dottrinali su questioni di legge civile e religiosa. Questi rappresentano una guida per il comportamento nella vita quotidiana e le decisioni politiche. I responsi dei muftī vengono raccolti, costituendo un’importante fonte per gli studiosi di diritto islamico.

 

Lascia un commento

Up ↑