Samantha Smith

Nel 1982 Samantha Smith era una giovanissima studentessa del Maine.  In piena guerra fredda, scrisse all’allora segretario generale del partito comunista sovietico, Jurij Andropov, chiedendogli perché le relazioni con gli Stati Uniti fossero così tese e di evitare un conflitto nucleare.  La lettera venne pubblicata dalla Pravda.  Andropov rispose e la bambina venne invitata in via ufficiale in Unione Sovietica.

Durante il viaggio, seguito dai media internazionali, Samantha dichiarò di aver trovato i russi esattamente come gli americani.  Nel 1983, visitò il Giappone nella veste della più giovane diplomatica d’America.  Divenne nota in Unione Sovietica e nel mondo come ambasciatrice di buona volontà.

 

Le foto che appaiono nel blog “Il Toro e la Bambina” sono in molti casi scaricate da Internet e quindi ritenute di pubblico dominio. Eventuali titolari contrari alla ripubblicazione possono gentilmente scrivere a info@iltoroelabambina.it, richiedendone la rimozione.

3 thoughts on “Samantha Smith

Add yours

Lascia un commento

Up ↑