‘M bem cu hora pa’me ba nha camino

3 thoughts on “‘M bem cu hora pa’me ba nha camino

Add yours

  1. Una canzone intensa per ricordarci che l’Angola è in piena campagna elettorale. Le elezioni si terranno il 23 agosto ed è la prima volta dall’indipendenza del paese che il presidente in carica, José Eduardo dos Santos, non si presenterà come candidato.

  2. Il partito di governo, Movimento Popular pela Libertação de Angola, guidato dall’ex ministro della difesa, generale João Lourenço, e due partiti di opposizione, União Nacional para a Independência Total de Angola, e Convergência Ampla de Salvação de Angola, competono per la presidenza. Saranno chiamati al voto 9.4 million di angolani.

  3. La campagna si sta svolgendo in un clima di enorme diffidenza riguardo alla trasparenza dell’intero processo.
    L’invito all’Unione Europea è arrivato troppo tardi perché una missione di monitoraggio potesse essere organizzata e l’associazione Handeka ha lanciato il progetto “Jiku”, con l’obiettivo che i cittadini angolani assumano, non solo il ruolo di votanti, ma anche quello di osservatori elettorali.
    La piattaforma http://www.jikuangola.org è il mezzo attraverso il quale vengono raccolte segnalazioni e richieste. “Jiku” in Kikongo significa “riunione intorno al fuoco per discutere con saggezza di un problema” ed è allo stesso tempo la prima parte del termine “Jikulumessu” che vuol dire “occhi aperti”.
    Fanno parte di “Jiku” numerose figure pubbliche dell’Angola, fra cui Marcolino Moco, ex primo ministro, e Luaty Beirão e Mbanza Hamza, del gruppo di attivisti per i diritti umani 15+2, arrestati e detenuti per mesi con accuse di attentato alla sicurezza pubblica.

Lascia un commento

Up ↑